16ma edizione della Festa del cinema di Roma: eventi, anteprime e star internazionali

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giovedì prossimo, 14 Ottobre, riapre i battenti, all’Auditorium Parco della Musica, la Festa del Cinema di Roma per la sua sedicesima edizione che proseguirà fino al 24 del mese. Nella rituale conferenza stampa di presentazione il Direttore Artistico Antonio Monda e la Presidentessa della Fondazione Cinema per Roma Laura Delli Colli hanno annunciato il ricchissimo programma, tenendo a sottolineare quanto questa edizione rappresenti uno dei momenti di particolare rinascita dell’intero sistema cinema. (AUDIO).

Nel programma è stato selezionato il meglio della produzione italiana, esaltando, contestualmente, la marcata vocazione internazionale della Festa e rivelando un’anima fieramente pop a partire dalla locandina ufficiale che ritrae Uma Thurman alla guida di una decapottabile nel film Kill Bill Vol.2 di Quentin Tarantino: un omaggio al regista statunitense che sarà ospite della manifestazione per ricevere il premio alla carriera insieme al suo connazionale Tim Burton. Sarà anche una splendida occasione per vedere e ascoltare i due straordinari cineasti raccontarsi in un incontro con la presenza del pubblico. Tarantino ha dichiarato che per lui è fantastico ricevere il premio alla carriera alla Festa del Cinema di Roma, ricordando che per un periodo della sua vita ha guardato solo film italiani, dedicando gli anni migliori della sua carriera per realizzare la sua versione di quei film. Riuscendoci benissimo (aggiungiamo noi): basti citare Django unchained e Bastardi senza gloria. Tim Burton, da parte sua, ha fatto sapere che per lui è davvero speciale ricevere questo premio a Roma perché Federico Fellini, Mario Bava e Dario Argento sono stati importanti fonti di ispirazione nella sua vita professionale. Altri incontri con il pubblico vedranno protagonisti, tra gli altri, i fumettisti Frank Miller e Zerocalcare e i registi Marco Bellocchio, Alfonso Cuaròn, Joe Wright, Luca Guadagnino e i Manetti Bros dei quali sarà presentato Diabolik (AUDIO).

La Festa del Cinema di Roma non è un concorso, ma una vera e propria celebrazione a 360 gradi della settima arte e l’attesissimo programma prevede: 23 film e documentari nella selezione ufficiale, che si aprirà con la proiezione di The eyes of Tammy Faye dello statunitense Michael Showalter e nella quale l’Italia è coinvolta con Promises e con la co-produzione internazionale Cyrano; 3 film nella sezione Tutti ne parlano; 11 eventi speciali: film spettacolari, documentari e serie TV che mostrano la vita di celebri figure dello spettacolo, del giornalismo, della politica, della musica come il Dj Benny Benassi, Caterina Caselli, i fratelli De Filippo, Eugenio Scalfari, Carlo Verdone. Infine 3 produzioni nell’ambito della collaborazione con Alice nella città, manifestazione parallela dedicata ai più piccoli, che racconta l’infanzia e l’adolescenza attraverso progetti di spessore, racconti di intrattenimento, lungometraggi di animazione e non solo come Belfast di Kenneth Branagh, già in odore di Oscar. L’ospite senz’altro più atteso nell’ambito di Alice nella città e Johnny Depp, amatissimo dai più piccoli grazie alla sua interpretazione del Capitano Jack Sparrow ne I Pirati dei Caraibi. (MUSICA)

La festa si chiuderà con l’anteprima di Eternals, nuovo film con gli eroi della Marvel Comics, della regista Cinese premio Oscar Chloe Zhao (AUDIO).

Da oggi è possibile acquistare i biglietti per assistere, nel rispetto delle norme anti-covid, a tutti gli eventi in programma on-line attraverso il sito www.romacinemafest.it oppure direttamente alla biglietteria dell’Auditorium Parco della Musica nei giorni di manifestazione.

Werner Altomare


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!